Dettagli

  1. www.studer.com
  2. Fritz Studer AG
  3. News e temi
  4. Panoramica delle novità
  5. STUDER - La sua soluzione a 360 gradi per la rettifica interna.

STUDER - La sua soluzione a 360 gradi per la rettifica interna.

Era il 1933 quando la prima rettificatrice cilindrica per interni, la Type 01, lasciò lo stabilimento della Fritz Studer AG. 85 anni dopo, STUDER presenta quello che è probabilmente il più grande portafoglio al mondo con una gamma di 12 macchine per la rettifica cilindrica interna.

Kptec Components GmbH di Schorndorf (DE) è un produttore di componenti per l'industria delle macchine utensili. L'attenzione è rivolta a mandrini, rotori, involucri di mandrino, tiranti e parti di flangie. La competenza fondamentale è la rettifica. Walter Wiedenhöfer, Managing Director di Kptec Components, spiega che "raggiungere la µ-precisione in serie è la grande sfida nella rettifica". Le coassialità di un micrometro sono lo stato dell'arte nella produzione dei componenti del mandrino. Spesso è necessario rettificare un h6 in fori fino a 400 mm di profondità per i meccanismi di bloccaggio dell'interfaccia. Inoltre, la macchina dovrebbe produrre nel modo più economico possibile. In altre parole, si dovrebbe prendere il componente in mano una solo una volta e poi finirlo nel modo più completo possibile. Ma una buona macchina deve anche essere flessibile e in grado di eseguire operazioni insolite, come la rettifica di scanalature di un mandrino. Una macchina che soddisfa tali requisiti è la rettificatrice cilindrica interna universale S151. Completamente corredata, ha tre mandrini di rettifica interni ed uno esterno, così come una sonda di misurazione aggiuntiva. la Kptec si è lasciata conquistare. Oggi Wiedenhöfer dice in merito:

« La macchina è la migliore che abbiamo in azienda - è stata assolutamente la decisione giusta acquistare una macchina STUDER. »

L'Universale

STUDER ha la macchina giusta per ogni esigenza per la rettifica interna cilindrica. S121, S131, S131, S141 e S151 sono i modelli della gamma universale. L'economica universale S121 è la macchina ideale per la rettifica a sbalzo di interni, esterni e spallamenti. Le S131, S141 e S151 sono adatte ad ogni possibile applicazione nella rettifica cilindrica interna. Vengono utilizzate dove sono richieste precisione ed efficienza molto elevate - per esempio con parti flangiate, alberi mandrino, alloggiamenti mandrino, alberi rotore, boccole e molto altro ancora. Il peso massimo del pezzo è 250 kg, la lunghezza massima è 1300 mm.

Per la produzione

La S110 è una macchina di rettifica cilindrica interna molto flessibile e compatta, ideale per applicazioni di rettifica a sbalzo per la produzione di singoli pezzi fino a piccole serie. Grazie alla sua piccola area di installazione, si inserisce in qualsiasi officina. La S122 è specializzata per piccoli fori ed è dotata di un diametro di oscillazione di 220 mm. Offre una tecnologia all'avanguardia per la lavorazione di pezzi di piccole e medie dimensioni in piccole e grandi produzioni di serie. Entrambi i tipi hanno fino a tre mandrini di rettifica disposti in parallelo, consentendo la rettifica esterna e interna in un unico serraggio. "Prezzo, qualità, standard tecnici – questo era il nostro criterio di selezione per una nuova macchina. Il più grande vantaggio è l'elevata capacità produttiva", spiega Miroslav Martinek, Production Manager di Sellier & Bellot, spiegando la sua decisione di investimento in un S110.

Le S121, S131 e S141 sono le esperte nella rettifica cilindrica interna ad alta precisione di raggi, sfere, coni e diametri. Il diametro utile è di 400 mm e il peso massimo del pezzo è di 100 kg. Le principali applicazioni sono la produzione di matrici in metallo duro e ceramica e la produzione di componenti idraulici come pistoni a pompa assiale, piastre guida, corpi in acciaio indurito, ghisa e rame. Sono inclusi nel campo di applicazione anche pezzi complessi in ceramica industriale, zaffiri e carburo di tungsteno per la produzione di impianti umani. L'asse B automatico con azionamento diretto consente la rettifica interpolazione per la lavorazione ad alta precisione dei raggi. Le macchine di rettifica dei dei raggi sono supportate dal software StuderSIM. Una S131 - con l'opzione di rettifica dei raggi - è installata presso la AKS Hartmetalltechnik GmbH nello Schwäbisch Gmünd. "La sofisticata tecnologia CNC per elaborare diverse fasi di lavoro in un unico bloccaggio e ottenere una precisione assoluta. Questi criteri ci hanno convinto. È ora possibile calcolare i tempi di impostazione, i costi di manutenzione e i tempi di inattività. Inoltre, beneficiamo dei tempi di risposta rapidi dell'assistenza clienti STUDER", afferma Edgar Feifel, direttore di produzione.

Struttura solida

Le macchine per la rettifica cilindrica interna si basano sul basamento macchina in Granitan ® con il suo eccellente comportamento di smorzamento e il sistema di guida StuderGuide ®. Un grande vantaggio di StuderGuide® rispetto alle guide idrostatiche è la componente ammortizzante in direzione del movimento. Il processo di ravvivatura può essere adattato in modo flessibile e ottimale al pezzo, all'utensile e alle proprietà specifiche del materiale, secondo i desideri del cliente. Un'altra specialità STUDER sono i punti di riferimento della mola. (numeri T). Questi consentono la programmazione con quote nominali, che rende la creazione di programmi di rettifica molto più facile. La testa porta pezzo può essere spostata nella direzione longitudinale sull'asse B, ha un'elevata precisione di rotondità ed è a bassa manutenzione. IL sollevamento pneumatico agevola lo spostamento della testa porta pezzo durante la regolazione e il riattrezzaggio.

La sofisticata tecnologia dei sensori monitora il processo durante la rettifica e la ravvivatura e consente di rilevare facilmente la mola e il pezzo. L'azione del sensore del taglio in aria serve per la riduzione del tempo di ciclo. Il concetto di mandrino modulare consente un adattamento ottimale al compito di rettifica. L'azionamento diretto nella torretta del mandrino di rettifica permette il posizionamento di piccole parti dei raggi sulle rettificatrici universali (non sulle S110/S122). Con la S122, la lavorazione ad alta precisione dei diametri più piccoli è anche possibile in modo efficiente, grazie alla comprovata compensazione della flessione della prolunga porta mola.

Sono disponibili sistemi di caricatore per l'automazione, che possono essere adattati con precisione alla macchina e ai processi di lavorazione. Una periferica corrispondente garantisce una perfetta integrazione nel processo di produzione.

il più vasto assortimento al mondo per la rettifica cilindrica interna.

Ognuno un professionista della rettifica

Per la gestione della macchina non è più necessario essere un professionista della rettifica. Tutto quello che dovete sapere è come è fatto il pezzo e quale dovrebbe essere la qualità della superficie del pezzo alla fine del processo. StuderTechnology propone i parametri di rettifica ottimali e genera il programma. StuderWIN offre la possibilità di una piena integrazione del controllo di misurazione e della tecnologia dei sensori per il monitoraggio dei processi, come i sistemi di rilevamento e bilanciamento radio nell'interfaccia utente. Ciò consente una programmazione uniforme dei diversi sistemi. StuderWIN è completato dal software di rettifica StuderPictogramming. L’operatore mette in sequenza i singoli cicli di rettifica e l’unità di controllo genera il codice ISO. La funzionalità della macchina è migliorata dall'opzione software per la rettifica di filetti e forme. Il software StuderSIM, è stato appositamente sviluppato per la rettifica interna dei raggi. Il sistema operativo consente la programmazione di tutti i cicli di base per la misurazione, l'allineamento e la misurazione del supporto di processo. Questo modo di programmazione garantisce grande flessibilità e massima facilità d'uso. Dopo la programmazione, la sequenza può essere simulatae ottimizzata. Ciò garantisce la sicurezza e garantisce tempi di programmazione brevi e di conseguenza un aumento dell'efficacia in termini di costi.

Conclusione

Non c'è quasi un pezzo che non può essere lavorato con le rettificatrici cilindriche per interni STUDER. Il produttore svizzero di rettifiche offre la macchina giusta per tutte le applicazioni immaginabili. L'ergonomia ottimale delle macchine è molto piacevole per l'operatore, cosa che aumenta ulteriormente il valore delle macchine.

Homepage
Global Group
it Change Language