Rettifica con lunetta aperta

Spesso, la deformazione che si verifica nei pezzi temprati richiede una rettifica preliminare. Questo avviene nella maggior parte dei casi con o senza lunetta elastica. Successivamente i pezzi vengono pre-serrati e rettificati a misura con la lunetta a regolazione fissa. Possono essere utilizzate anche più lunette.

REGOLA DI MASSIMA: Se il pezzo da lavorare è 10 volte più lungo del diametro, è necessario utilizzare una lunetta.

se il pezzo è 10 volte più lungo del suo diametro, è necessario utilizzare una lunetta. Nella maggior parte della applicazioni la lunetta è fissa. La lunetta aperta elastica si utilizza solo quando è necessaria per ragioni di stabilizzazione (attenuazione delle vibrazioni).

Quante lunette possono essere utilizzate?

Le lunette fisse dovrebbero essere utilizzate in numero dispari. 1, 3, 5 in funzione dello spazio e della lunghezza del pezzo.

In quale posizione del pezzo si applica la lunetta?

La lunetta si applica in prossimità del punto più debole del pezzo.
In presenza di pezzi lunghi e sottili, la lunetta si posiziona al centro del pezzo.

Importante: Il diametro da rettificare per primo è sempre quello sul quale è applicata la lunetta; in questo modo non si verificano differenze di diametro a causa del pre-serraggio.

Quando si deve eseguire la rettifica preliminare?

Per i pezzi lunghi e sottili è vantaggioso eseguire la rettifica preliminare dei diametri. Poiché l’inizio della rettifica generalmente avviene su un diametro instabile, la circolaritào la concentricitàpotrebbero cambiare durante la rettifica degli altri diametri. Fanno eccezione i diametri in prossimitàdei centri o molto lontani dalla lunetta. In presenza di acciai da cementazione, occorre sempre eseguire la rettifica preliminare, eventualmente ripetuta piùvolte, per ottenere la concentricitàrichiesta. I pezzi sottili temprati possono dover essere sottoposti anche a invecchiamento.

Velocità periferica del pezzo

La velocità del pezzo deve essere scelta in modo tale da escludere oscillazioni intrinseche durante la rettifica. Generalmente la velocità è inferiore a 180 giri/min, indipendentemente dal diametro del pezzo o della mola.

pdf, 2 MB
Qui potete scaricare un PDF con consigli e trucchi dettagliati.
Download
Homepage
Global Group
it Change Language